Fermare la privatizzazione degli Enti statali

USB Pubblico Impiego del Trentino esprime forte preoccupazione per l’accordo politico siglato a Bolzano tra la Svp e la Lega che, inevitabilmente, coinvolgerà anche la nostra Provincia nel processo di privatizzazione strisciante che sta alla base di questo accordo scellerato. Stando a quanto pubblicato dalla stampa locale questo accordo prevede il trasferimento in carico alla provincia delle competenze e del […]

Continua a leggere

Una manovra classista e dettata dalla UE

Con mossa tardivamente riparatoria, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi l’Unione Sindacale di Base, che era stata esclusa dall’incontro del 10 dicembre con i sindacati concertativi sulla legge di stabilità. USB ha consegnato a Conte una lettera con una valutazione complessivamente negativa del provvedimento in discussione. Unione Sindacale di Base ———————- Di seguito, […]

Continua a leggere

Federdistribuzione: Un contratto a perdere

Il rinnovo contrattuale peggiorativo viene firmato alle spalle dei lavoratori. L’Usb denuncia il rinnovo contrattuale di Fededistribuzione, firmato dalla triade sindacale, in quanto è un rinnovo peggiorativo che legittima la flessibilità oraria e il ribasso dei salari. La Gdo è uno dei settori che negli anni della crisi ha subito maggiormente il colpo: sono aumentati i contratti flessibili e precari, […]

Continua a leggere

Trentino Trasporti applichi la sentenza

Le sentenze vanno rispettate, non interpretate a piacere. Dopo la sentenza del Tribunale di Trento che ripristina in diritto dell’autista dell’urbano a riavere i 24 minuti di riduzione dell’orario di lavoro, cancellati da Trentino Trasporti con la disdetta degli accordi applicata dal 2015 in poi, si sono moltiplicati da parte aziendale i tentativi di cancellare questa importante conquista. Infatti le […]

Continua a leggere

CCNL Metalmeccanici: Costruire una piattafoma alternativa e di classe

Si è svolto oggi a Bologna il 3° attivo dei delegati Metalmeccanici per discutere della situazione generale e della necessità di costruire una piattaforma alternativa e di classe che sappia rappresentare le esigenze e le aspettative dei lavoratori e delle lavoratrici. Con l’ultimo contratto sono peggiorate le condizioni di lavoro in fabbrica: il salario ha perso potere di acquisto, è […]

Continua a leggere
1 2 3 315