La Francia prende una “pausa” sulla Torino-Lione. Definitiva

Il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron ha deciso di cambiare la politica dei trasporti nel suo paese, complice anche le difficoltà di bilancio, che costringono anche Parigi a stringere i cordoni della borsa. Una politica che rovescia l’ordine di priorità – in campo ferroviario – tra linee ad alta velocità e medio raggio, a vantaggio del secondo. Tra le […]

Continua a leggere

Sciopero: Diritto o delitto?

Firma su Change.org l’appello di USB in difesa di un diritto costituzionale L’Unione Sindacale di Base lancia un appello in difesa del diritto di sciopero. Tra i primi firmatari Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Corte Costituzionale, i costituzionalisti Gianni Ferrara, Claudio De Fiores e Massimo Villone, il magistrato Giovanni Palombarini, Giorgio Cremaschi di Eurostop, i deputati Roberta Lombardi (M5S), Stefano […]

Continua a leggere

Progettone: Una risorsa per il Trentino

I lavoratori del progettone sono una risorsa non assistenzialismo Ci risiamo, In occasione della presentazione dell’assestamento di bilancio della PAT Confindustria non perde occasione per lanciare le sue critiche verso i lavoratori del progettone che lui continua a definire assistenzialismo. “Basta assistenzialismo ha tuonato il signor Busato di Confindustria puntando il dito sui 49 milioni di euro stanziato dalla PAT […]

Continua a leggere

Ilva e Alitalia. Si alla nazionalizzazione, no alla svendita.

Ilva e Alitalia. Si alla nazionalizzazione, no alla svendita. Il 20 al ministero I lavoratori dell’Ilva e dell’Alitalia manifesteranno insieme giovedi 20 luglio a Roma. La mattina del 20 Luglio inizierà infatti il confronto al Ministero dello Sviluppo Economico con la cordata di Arcelor Mittal sul futuro del complesso industriale dell’ILVA e degli stabilimenti di Genova e di Taranto. USB […]

Continua a leggere

Se il sondaggio sostituisce la lotta…

Oggi sul giornale il TRENTINO veniva riportata la notizia di un sondaggio della Fim Cisl sulla condizioni di lavoro (caldo) in 24 fabbriche trentine dal quale emergeva la denuncia di condizioni di lavoro disagiate rispetto alle alte temperature presenti in fabbrica e della poca disponibilità delle aziende di intervenire per una soluzione del problema. Nei giorni scorsi abbiamo ospitato si […]

Continua a leggere
1 2 3 28