Mattarei, Progettone e coerenza sindacale

LA PRESIDENTE MATTAREI NEL MIRINO DI CHI HA VENDUTO CARA LA PELLE DEI LAVORATORI IMPIEGATI NELLE COOPERATIVE. I lupi perdono il pelo ma non il vizio. Sembra proprio che l’elezione di Mattarei alla presidenza della Cooperazione Trentina e la parificazione del proprio indennizzo a quello del suo predecessore abbia dato occasione alla triplice (CGIL, CISL e UIL) di poter scaricare […]

Continua a leggere

Inps Trento: Tutto cambia, niente cambia !

Il 9 luglio e’ uscito l’ordine dii servizio n. 14/2018 con le tante agognate Posizioni Organizzative. Dopo anni di sfacelo, sia a livello centrale che locale, dopo le varie denunce dei lavoratori e di USB sulla cattiva gestione della sede Provinciale di Trento e sull’incapacità organizzativa di alcuni titolari di Posizioni Organizzative, alcune delle quali “vuote” dal punto di vista […]

Continua a leggere

Festival economia: Presidio lavoratori Progettone

Oggi nuovo presidio del lavoratori e delle lavoratrici del Progettone (sono circa 1800 i lavoratori coinvolti fra contratti a tempo indeterminato e precari) per rivendicare un diritto fondamentale: quello di avere un salario ed una pensione dignitosi e per ribadire che la loro dignità non è in vendita e quindi rivendicano il loro dritto ad essere rappresentati ai tavoli dove […]

Continua a leggere

Benvenuti al festival dell’ipocrisia

Non possiamo che mettere in discussione l’editto-riale di Tito Boeri, presidente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale – INPS, soggetto già noto per le sue manovre di smantellamento dell’Istituto, delle sue più che necessarie funzioni non che utilità sociali, promuovendo l’accanita privatizzazione del bene pubblico e del welfare nazionale. Come premessa iniziamo con il mettere in discussione le conoscenze del Presidente […]

Continua a leggere

Siglato l’integrativo alla Dana Italia di Arco e Rovereto.

Giovedì 26 aprile in tarda sera, dopo oltre 15 incontri, si è arrivati alla sigla del rinnovo del contratto integrativo aziendale della Dana Italia, riguarda gli oltre 700 dipendenti del Trentino che la prossima settimana saranno chiamati a validarlo con voto segreto. L’ipotesi di accordo prevede una rigorosa strutturazione delle relazioni sindacali e importanti investimenti negli stabilimenti di Arco e […]

Continua a leggere
1 2 3 87