INPS: No al concorso truffa voluto da Boeri

IL CONCORSO INPS E’ UNA BUFALA – I 30 PUNTI DEI TITOLI FARANNO LA DIFFERENZA Proseguiamo la nostra battaglia sindacale contro il concorso truffa voluto da Boeri e assecondato da CISL e UIL. INDEGNO IL MERCATO DELLA CERTIFICAZIONE DELL’INGLESE A leggere il bando di concorso per 365 posti a C1 di analista di processo – consulente professionale, pubblicato sul sito […]

Continua a leggere

Verso il 10 novembre: Dove padroneggia il clientelismo

Quando l’efficienza è sostituita da un clientelismo che fa rimpiangere la vecchia Democrazia Cristiana NELLA SEDE PROVINCIALE INPS DI TRENTO NON ESISTE NESSUNA VERGOGNA ! Nella Sede INPS trentina da anni impazza un’organizzazione sindacale che ha di fatto occupato tutte le poltrone di comando, dalla Direzione alle Responsabilità Territoriali e persino quasi tutte le Posizioni Organizzative! La cosa potrebbe sembrare […]

Continua a leggere

Boeri, migranti ed età pensionabile

Ieri Tiro Boeri è entrato a gamba tesa nella difficile discussione sui migranti e sui lavoratori stranieri sostenendo che è necessario “avere il coraggio di dire la verità agli italiani: abbiamo bisogno degli immigrati per tenere in piedi il nostro sistema di protezione sociale”. Un affermazione che dimostra due pericolosi retro pensieri. Il primo è quello di considerare i lavoratori […]

Continua a leggere

Cosa nasconde il mal funzionamento dell’INPS?

Sistema informatico INPS: cui prodest? (Cosa c’è dietro al pessimo funzionamento del sistema informatico all’INPS?) Divide et impera: l’antico motto latino è utile a capire quel che sta accadendo in Inps a proposito del pessimo funzionamento del sistema informatico. Il sistema informatico dell’Istituto ha forse oggi il più alto tasso d’inconvenienti che si possa registrare nel campo. Ci sono centinaia […]

Continua a leggere

INPS e gli effetti del jobs act di Renzi

GLI EFFETTI DEL JOBS ACT E DELLE POLITICHE DI GOVERNO SI RIPERQUOTONO PURE NELLE PRATICHE INPS E’ doloroso aver appreso che una lavoratrice abbia tentato di bruciarsi viva mentre era in coda presso gli sportelli INPS di Torino. Quest’atto va concepito come ultima spiaggia della rabbia sociale; non è altro che il risultato di molteplici fattori di disperazione causati dalla […]

Continua a leggere
1 2 3 8