Scuola: Verso lo sciopero generale del 10 novembre

SCIOPERO GENERALE DEL 10 NOVEMBRE 2017 LA SCUOLA TRENTINA C’E’ Riprendiamo la lotta per la difesa e la crescita dei diritti delle/i lavoratrici/ori della scuola. Riprendiamoci la scuola pubblica La progressiva applicazione della L. 107/2015 (nel nostro caso L.P. n.5 rivisitata) conferma le nostre preoccupazioni e previsioni: l’attacco alla scuola pubblica e alle condizioni di lavoro del personale della scuola […]

Continua a leggere

Gli studenti in piazza contro la “buona scuola”

Oggi in tante città italiane sono scesi in piazza gli studenti contro l’alternanza scuola lavoro, ultimo lascito della disastrosa controriforma della scuola beffardamente chiamata “buona scuola”. Usb è a fianco degli studenti che combattono contro l’alternanza scuola lavoro che rappresenta la distruzione del diritto alla studio nella scuola pubblica e la distruzione del diritto e della dignità nel lavoro. Una […]

Continua a leggere

Appello alla fondazione Gramsci di Bologna

“Si può anzi dire che la crisi scolastica che oggi imperversa è appunto legata al fatto che questo processo di differenziazione e particolarizzazione avviene caoticamente, senza principi chiari e precisi, senza un piano bene studiato e consapevolmente fissato: la crisi del programma e dell’organizzazione scolastica, cioè dell’indirizzo generale di una politica di formazione dei moderni quadri intellettuali, è un aspetto e una complicazione della crisi organica […]

Continua a leggere

Rilanciare il sistema sociale pubblico

Leggo che il segretario della Cgil del Trentino cita Bismarck (si va in pensione un anno dopo quello dell’aspettativa di vita media ) in risposta all’analisi del professor Cerea, per convenire con lui che le pensioni dovranno esser ancora peggiorate Premesso che le analisi del professore Cerea sulla non sostenibilità dell’attuale sistema , non solo non mi convincono, ma come […]

Continua a leggere

Invalsi. Migliaia di prove in bianco

Invalsi. Migliaia di prove in bianco. Fgc: «dagli studenti un no deciso a questo modello di istruzione» Migliaia di prove consegnate in bianco, una grande adesione alla protesta contro la dequalificazione della scuola, che ha visto il Fronte della Gioventù Comunista in prima linea a livello nazionale per promuovere e organizzare il boicottaggio dei quiz a crocette. A Roma l’85% […]

Continua a leggere
1 2 3 9