Elezioni Rsu Pubblico Impiego, USB avanza

Sono terminate le votazioni per il rinnovo delle RSU nel Pubblico Impiego e dai primi risultato appare chiaro l’avanzamento in termini di delegati e voti di USB che conquista una maggiore rappresentatività all’interno del pubblico impiego. Anche il Trentino i risultato sono stati incoraggianti nonostante la battuta di arresto in Agenzia delle Entrate dove il nostro delegato non è stato […]

Continua a leggere

La lotta dei lavoratori SAD non si ferma

Nei prossimi giorni i lavoratori della SAD di Bolzano, su indicazione di Cgil, Cisl, Uil, Asgb, Orsa ferrovie e Usb, scenderanno nuovamente in sciopero (il numero 10) contro l’arroganza aziendale che vuole cancellare diritti conquistati in 30 anni di lotta ed imporre condizioni di lavoro inaccettabili con nastri orari di 15 ore giornaliere. Ma non solo, le prossime iniziative di […]

Continua a leggere

USB Sanità: un contratto per un cappuccino

Usb Sanità: rinnovo contratti sanità dopo 10 anni di blocco. Cgil, Cisl e Uil offrono ai lavoratori solo un cappuccio e una brioches Non esistono parole per descrivere l’ennesima umiliazione che in questi giorni sono costretti a subire i lavoratori del comparto sanità. Infatti dopo quasi un decennio di blocco dei contratti collettivi di lavoro, l’agenzia per la rappresentanza della […]

Continua a leggere

Sanifonds: anatomia di una grande fregatura

Lavoratrici e lavoratori del Lavoro Pubblico trentino ci segnalano che durante alcune assemblee sindacali indette negli ultimi mesi da CGIL CISL UIL è stata dedicata gran parte del tempo disponibile alla propaganda del managment di Sanifonds per sollecitare l’iscrizione o il ritiro delle dichiarazioni di non adesione al fondo, lasciando in margine ogni discussione sulle condizioni del lavoro e sulle […]

Continua a leggere

Ora basta!!! Incrociamo le braccia

Noi tutti dipendenti di Amr iscritti a Usb, presenti all’assemblea dei lavoratori del 22 dicembre  2017, di fronte alla pressochè totale chiusura emersa nell’ultima riunione del CdA (del 19/12/2017), abbiamo deciso di dichiarare lo stato di agitazione che inizia con lo sciopero odierno di tutta la giornata. Siamo consapevoli che la nostra astensione dal lavoro creerà disagio all’utenza, ma questo atto di rinuncia volontaria […]

Continua a leggere
1 2 3 5