Venerdì 10 maggio sciopero generale dei lavoratori pubblici

In un sistema nel quale le disuguaglianze dilagano e determinano per la maggioranza dei cittadini una vita più breve e con una qualità inferiore i Lavoratori Pubblici rivendicano la funzione al servizio dei cittadini, delle classi più deboli, di coloro che da questa Unione Europea sono destinati ad essere sacrificati. Una funzione che si vuole riaffermare e che i lavoratori […]

Continua a leggere

Una sentenza … allineata

La Sezione Lavoro del Tribunale di Roma in data 7 febbraio 2019 ha respinto il ricorso promosso da USB Pubblico Impiego con il quale si chiedeva di dichiarare illegittimo ed annullare l’art.7 del CCNL del Comparto Funzioni Centrali, laddove dispone che alla contrattazione integrativa nazionale possano partecipare solo le Organizzazioni Sindacali firmatarie del contratto. Abbiamo già ampiamente commentato l’antidemocraticità di […]

Continua a leggere

TPL: USB incontra il presidente Fugatti

Si è svolto ieri 30 gennaio 2019, presso l’ufficio di presidenza della PAT a Trento, l’incontro con il Presidente Maurizio Fugatti ed il dott. Nicoletti sui temi del trasporto pubblico locale che avevamo come USB richiesto nei mesi scorsi. Nell’incontro abbiamo sottoposto al Presidente una serie di tematiche che riguardano il trasporto pubblico locale a partire dalla richiesta che rimanga […]

Continua a leggere

Elezioni Rsu Pubblico Impiego, USB avanza

Sono terminate le votazioni per il rinnovo delle RSU nel Pubblico Impiego e dai primi risultato appare chiaro l’avanzamento in termini di delegati e voti di USB che conquista una maggiore rappresentatività all’interno del pubblico impiego. Anche il Trentino i risultato sono stati incoraggianti nonostante la battuta di arresto in Agenzia delle Entrate dove il nostro delegato non è stato […]

Continua a leggere

La lotta dei lavoratori SAD non si ferma

Nei prossimi giorni i lavoratori della SAD di Bolzano, su indicazione di Cgil, Cisl, Uil, Asgb, Orsa ferrovie e Usb, scenderanno nuovamente in sciopero (il numero 10) contro l’arroganza aziendale che vuole cancellare diritti conquistati in 30 anni di lotta ed imporre condizioni di lavoro inaccettabili con nastri orari di 15 ore giornaliere. Ma non solo, le prossime iniziative di […]

Continua a leggere
1 2 3 6