Istat fra povertà e disuguaglianze

Oggi sono stati pubblicati i dati sulla povertà e nonostante i dati edulcorati dalla stampa mainstream non riescono a nascondere il dato che in Italia le uniche cose che crescono sono la povertà, le disuguaglianze e le differenza di classe. Anche se i numeri restano invariati rispetto al 2016, quello che emerge da questa fotografia è che la povertà è […]

Continua a leggere

Diritto di sciopero, vaucher e la sinistra antioperaia

In questi ultimi giorni, il giornale Repubblica ed il ministro del PD, Delrio hanno avviato una campagna vergognosa contro il diritto di sciopero con affermazioni che rasentano il ridicolo quando si sostiene che una minoranza non può paralizzare i trasporti di una città o un’azienda come Alitalia. Se lo sciopero blocca la città e lascia a terra una compagnia aerea […]

Continua a leggere

Tutela della malattia: un diritto da riconquistare

Tutela della malattia nel commercio: un diritto da riconquistare Dalla firma del peggior contratto della storia, la vita di oltre 3 milioni di lavoratori del commercio è cambiata in peggio. Donne e uomini che sono ancor più precari, ancor più ricattabili, ancor più alla mercé di imprenditori senza scrupoli; traditi da chi li doveva rappresentare: da quei sindacati che hanno […]

Continua a leggere

2° Congresso USB – Documento finale

Il secondo congresso della confederazione USB che ha visto la partecipazione di 411 delegati provenienti da tutte le regioni e da tutti settori lavorativi approva il documento congressuale e la relazione introduttiva di Pier Paolo Leonardi. Nel corso dei tre giorni di dibattito ha fornito una rappresentazione plastica del concetto politico e pratico della confederalità: un sindacato generale, solidale, che […]

Continua a leggere

Vaccini, salute e multinazionali

In questo periodo di polemica sui vaccini questo articolo di Diego Fusaro mi sembra cogliere nel segno rispetto a quali interessi ruotano attorno al decreto vaccini. La redazione. Vaccini, a decidere sia la politica e non l’interesse multinazionale Lo Stato dovrebbe occuparsi principalmente dell’interesse nazionale, non dell’interesse multinazionale. La vexata quaestio dei vaccini obbligatori, con il mare infinito di discussioni […]

Continua a leggere
1 2 3 26