ATAC Roma: Le bugie di Rota, Pd e radicali

ATAC: USB esprime soddisfazione per le dimissioni del direttore generale Rota. Giù le mani dall’ATAC, bene comune di Roma Le dimissioni del direttore generale Rota sono una buona notizia, soprattutto alla luce delle vergognose dichiarazioni rese note ieri, nelle quali ancora una volta gli autisti sono stati presentati come i responsabili del dissesto dell’azienda. Le accuse di assenteismo si basano […]

Continua a leggere

Ilva e Alitalia. Si alla nazionalizzazione, no alla svendita.

Ilva e Alitalia. Si alla nazionalizzazione, no alla svendita. Il 20 al ministero I lavoratori dell’Ilva e dell’Alitalia manifesteranno insieme giovedi 20 luglio a Roma. La mattina del 20 Luglio inizierà infatti il confronto al Ministero dello Sviluppo Economico con la cordata di Arcelor Mittal sul futuro del complesso industriale dell’ILVA e degli stabilimenti di Genova e di Taranto. USB […]

Continua a leggere

SAD disdetta gli accordi aziendali

Grave provocazione da parte della direzione della SAD che mercoledì sera ha inviato alle Organizzazioni sindacali ed alla RSU formale disdetta degli accordi aziendali in essere motivando tale scelta con l’esigenza di essere competitiva in vista della gara di appalto. Un scelta fatta poco prima della riunione del tavolo tecnico convocato presso l’assessorato per cercare di dirimere la questione degli […]

Continua a leggere

ITEA: Un bilancio sociale fallimentare

Itea: vende alloggi e riqualifica titolava oggi un giornale locale illustrando la presentazione del bilancio 2016 dell’Istituto di Edilizia Abitativa del Trentino che riposta un utile di 1,9 milioni di euro. L’articolo illustra i dati economici che vorrebbero dimostrare la bontà dell’esercizio e della gestione privatistica dell’Istituto mentre è del tutto assente la politica sociale che dovrebbe essere il core […]

Continua a leggere

Istat, operai, povertà e le verità nascoste

Il cappello a cilindro dell’Istat nasconde gli operai ma non riesce a far scomparire le diseguaglianze e la povertà Il rapporto Istat 2017 conferma l’aumento della distanza tra i ricchi e i ceti popolari, questo nonostante l’accorpamento delle famiglie sociali analizzate, che soppiantano le figure sociali degli operai, impiegati, pensionati, disoccupati e imprenditori. Rispetto al passato infatti la chiave di […]

Continua a leggere
1 2 3