Federdistribuzione: Un contratto a perdere

Il rinnovo contrattuale peggiorativo viene firmato alle spalle dei lavoratori. L’Usb denuncia il rinnovo contrattuale di Fededistribuzione, firmato dalla triade sindacale, in quanto è un rinnovo peggiorativo che legittima la flessibilità oraria e il ribasso dei salari. La Gdo è uno dei settori che negli anni della crisi ha subito maggiormente il colpo: sono aumentati i contratti flessibili e precari, […]

Continua a leggere

CCNL Metalmeccanici: Costruire una piattafoma alternativa e di classe

Si è svolto oggi a Bologna il 3° attivo dei delegati Metalmeccanici per discutere della situazione generale e della necessità di costruire una piattaforma alternativa e di classe che sappia rappresentare le esigenze e le aspettative dei lavoratori e delle lavoratrici. Con l’ultimo contratto sono peggiorate le condizioni di lavoro in fabbrica: il salario ha perso potere di acquisto, è […]

Continua a leggere

Scuola: La lotta non si ferma

I GOVERNI PASSANO I PROBLEMI RESTANO LA SCUOLA E’ VITTIMA DI UNA CONTESA IDEOLOGICA PERENNE Le organizzazioni sindacali firmatarie dell’ultimo contratto dei docenti della PAT sostengono nei loro documenti e comunicati che è stato firmato un buon contratto. Non riusciamo a condividere questo ottimismo. Economicamente sono stati acquisiti aumenti risibili di fronte alle perdite subite in quasi dieci anni di […]

Continua a leggere

Olivi, Progettone e salari in Trentino

Sul giornale L’Adige di oggi appare l’intervista ad Olivi sotto il titolo: “aiuti a chi alza gli stipendi”. L’articolo riporta la proposta dell’Assessore di sostegno alle aziende che aumentano gli stipendi. Una proposta che discende da una ricerca dei Consulenti del lavoro dove emerge un dato, da noi più volte denunciato, che in trentino salari e stipendi sono bassi. Olivi […]

Continua a leggere

CCNL Gomma Plastica. Al peggio non c’è mai fine

FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEL e FEDERAZIONE GOMMA E PLASTICA: AL PEGGIO NON C’E’ MAI FINE! Dopo l’accordo sul nuovo modello contrattuale interconfederale, firmato il 9 Marzo 2018 tra Cgil/Cisl/Uil e Confindustria, che in buona sostanza è finalizzato alla riduzione dei salari, puntualmente arriva per i lavoratori del settore “Chimici gomma e plastica” l’ennesima polpetta avvelenata, con la stipula dell’accordo […]

Continua a leggere
1 2 3 8