Primo Congresso USB del Trentino

Pubblichiamo il documento conclusivo del  primo congresso provinciale di USB Trentino. La redazione di Alternativa. Per un Sindacato di classe autonomo ed indipendente. Si è svolto in data odierna il primo congresso provinciale di USB del Trentino presso la sala del Brione a Rovereto. Alla introduzione è seguito un interessante dibattito che ha evidenziato una grande voglia di continuare un’esperienza […]

Continua a leggere

Integrativo Aquafil: comunicato RSU Usb e Uiltec

Consci della difficile situazione a seguito delle posizioni della direzione Aquafil non è ne semplice ne di facile soluzione ribadiamo la convinzione che non è rinunciando alle richieste unitariamente avanzate che si tutelano i lavoratori. Di seguito il comunicato delle RSU USB e UILTEC Aquafil di Arco in relazione al prossimo incontro con la Direzione aziendale. La redazione INTEGRATIVO AQUAFIL:APPELLO […]

Continua a leggere

Aggredito a Napoli un dirigente sindacale della USB.

Dopo l’attentato incendiario alla nostra sede di Parma di alcuni giorni fa ora un altro grave fatto accaduto il giorno di Natale a Napoli. Domenica 25 dicembre, alle ore 13.00 circa,nei pressi di Forcella-via Duomo è stato aggredito Michele Franco, dirigente sindacale regionale della USB. Non è il primo episodio di aggressione vile per mano di soggetti che millantano una […]

Continua a leggere

Dana Rovereto: i lavoratori non sono di serie B

Abbiamo appreso dalla stampa che la Dana Italia ha acquisito la Brevini di Reggio Emilia per un investimento complessivo di 350 milioni di euro che permette a Dana di essere presente in nuovi mercati. Premesso che come USB lavoro Privato concordiamo con quanti ritengono che questa acquisizione rappresenta un segnale di radicamento della Dana in Trentino, ci preme sottolineare che: […]

Continua a leggere

Sait: Nessuno lavoratore deve restare a casa

In questi giorni i giornali danno giusta rilevanza alla notizia dei 130 esuberi del Sait e nelle varie prese di posizione restano ai margini le responsabilità del gruppo dirigente che, a nostro modesto avviso, dovrebbe rimettere il mandato in quanto sono i principali responsabili della pesante situazione finanziaria della cooperativa. Errori di strategia, lotte intestine, operazioni immobiliari discutibili (Dalpalù ammette […]

Continua a leggere
1 2 3 10