USB, Melfi e lo sciopero per Ronaldo

Ma davvero fa scandalo lo sciopero USB per Cristiano Ronaldo? Il bailamme che si è scatenato intorno all’annuncio dell’Unione Sindacale di Base dello stabilimento FCA di Melfi, con cui si convoca lo sciopero da domenica sera sulla vicenda del costo, e del valore, dell’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus, ci lascia davvero sconcertati. Si discute e si argomenta […]

Continua a leggere

Inps Trento: Tutto cambia, niente cambia !

Il 9 luglio e’ uscito l’ordine dii servizio n. 14/2018 con le tante agognate Posizioni Organizzative. Dopo anni di sfacelo, sia a livello centrale che locale, dopo le varie denunce dei lavoratori e di USB sulla cattiva gestione della sede Provinciale di Trento e sull’incapacità organizzativa di alcuni titolari di Posizioni Organizzative, alcune delle quali “vuote” dal punto di vista […]

Continua a leggere

Scuola: La lotta non si ferma

I GOVERNI PASSANO I PROBLEMI RESTANO LA SCUOLA E’ VITTIMA DI UNA CONTESA IDEOLOGICA PERENNE Le organizzazioni sindacali firmatarie dell’ultimo contratto dei docenti della PAT sostengono nei loro documenti e comunicati che è stato firmato un buon contratto. Non riusciamo a condividere questo ottimismo. Economicamente sono stati acquisiti aumenti risibili di fronte alle perdite subite in quasi dieci anni di […]

Continua a leggere

Raider: un suggerimento per Di Maio

Raider. Aziende spagnole di food a domicilio, condannate in Spagna ma protette in Italia L’azienda Foodinho (di proprietà del gruppo spagnolo Glovo) non aveva nessun obbligo di assumerlo con un contratto a tempo indeterminato perchè il raider che effettuava consegne in auto, non era un dipendente subordinato. A decidere così è stato il giudice del lavoro del Tribunale di Milano, […]

Continua a leggere

Glas Mueller: una chiusura frutto dell’arroganza padronale

Ora è ufficiale quello che si temeva da tempo. L’arroganza della signora Christine non ha permesso il subentro ed il proseguo dell’attività produttiva dell’azienda. Così questa vicenda è arrivata al suo epilogo più negativo. La proprietà chiude impedendo che altri possono proseguire l’attività. Come era stato facile prevedere la labile speranza di un subentro in Glas Mueller – vedi proposta […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 309