Il lavoro in Vallagiarina

I metalmeccanici ci sono. Fa riflettere “l’inserzione pubblicitaria” della ditta Randstad, la quale con un comunicato si presenta quale eccellente intermediaria tra aziende e nuovi schiavi. Vorremmo tanto far ricordare a questi cari signori che se mancano figure specializzate di settore le responsabilità ricadono per l’appunto sul sistema di precarizzazione delle competenze nato e innescato dalle svariate manovre dei governi […]

Continua a leggere

Sait: Dopo i licenziamenti la disdetta del contratto aziendale

LA SCUOLA SINDACALE DELLA CONCERTAZIONE, DELLA RASSEGNAZIONE E DEL TERRORE INVERSO HA DATO I PROPRI FRUTTI Lo avevamo detto! CGIL, CISL e UIL nelle assemblee “blindate” a Noi vietate, ci additarono per utopisti, idealisti, scontrosi e irrazionali. A quanto sembra invece fummo più che razionali addirittura veggenti, basta rileggere ogni Nostro singolo comunicato di denuncia e di alternativa all’accordo esuberi […]

Continua a leggere

Trentino Trasporti nega ogni possibilità di accordo

Si è svolto oggi 27 settembre 2018 l’incontro fra USB Trasporti e la Direzione di Trentino Trasporti in merito alla sentenza numero 53/2018 riguardante la condanna dell’azienda al ripristino dei 24 minuti derivanti dall’introduzione dell’agente unico cancellati con la disdetta degli accordi aziendali del 2014. USB lavoro privato, vistasi esclusa dai tavoli negoziali da parte della Trentino Trasporti ha inteso […]

Continua a leggere

INPS Trentino e il nuovo medioevo

USB vince le elezioni delle RSU e qualcun altro vince nelle assegnazioni delle Posizioni Organizzative. Nelle sedi INPS del Trentino è crollata ogni speranza di cambiamento, non solo sono aumentate le P.O. ma sono state assegnate a “tavolino”. Grazie alla lontananza/disinteresse della Direzione Centrale, impegnata più a seguire le scaramucce governative e ad assicura le clientele sindacal/politiche che ad organizzare […]

Continua a leggere

L’uguaglianza del governo del cambiamento

C’è qualcosa di veramente vergognoso nell’accordo che propone la Lega di Salvini di restituire il maltolto (46 milioni di euro) in come rate annuale per i prossimi 76 anni ad interesse 0 (zero). Provate a proporre alla vostra banca o all’Agenzia delle Entrate lo stesso trattamento. Vi viene in mente qualcuno che può anche solo lontanamente ipotizzare di proporre un’agevolazione […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 314