Morti sul lavoro: fermare la mattanza

Fermare questa mattanza sul lavoro. Un portuale schiacciato da un carrello elevatore a Marina di Carrara, un elettricista folgorato nell’Aretino, un operaio caduto da un tetto nel Frusinate e uno investito dallo scoppio di un tubo in una stazione in provincia di Vibo Valentia. E ad Aosta un altro uomo versa in gravissime condizioni. In poche ore, da Nord al […]

Continua a leggere

Sporchi assassini, Ancora una strage di operai

“All’interno della città più ricca ed europea d’Italia, Milano, si è uccisi sul lavoro come nell’800” Adesso sentiremo le solite frasi di cordoglio, che dureranno meno del solito perché ci sono le elezioni in cui si parla d’altro. Tre operai sono morti come topi per il gas, un altro è gravissimo. Nella fabbrica Lamina, all’interno della città più ricca ed […]

Continua a leggere

Un lavoro per vivere, non per morire

Oggi in Italia abbiamo avuto tre incidenti mortali sul lavoro. Tre lavoratori tra cui uno in Trentino alla Xlam Dolomiti di Castelnuovo, in Valsugana, non sono rientrati a casa dai loro cari dopo il turno di lavoro. A morire invece nella provincia di Napoli, a Casoria Antonio Ferrara, Ferrara è rimasto schiacciato tra due autocompattatori di rifiuti. La terza vittima un […]

Continua a leggere

La morte di Angelo non sia vana.

Ieri, dopo oltre 8 giorni di agonia è morto, all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, Angelo Di Carlo a causa delle gravi ustioni causate dal suo disperato gesto dello scorso 11 agosto quando si era dato fuoco davanti la Camera dei Deputati, in piazza Montecitorio. 54 anni di Roma ma residente da alcuni anni a Forlì, arrivò attorno all’una a piazza Montecitorio […]

Continua a leggere