Trasportiamo diritti

Nasce da qui la piattaforma rivendicativa per il rinnovo del contratto nazionale degli autoferrotranvieri inviata dall’Unione Sindacale di Base Lavoro Privato alle associazioni datoriali delle aziende, pubbliche e private, esercenti Trasporto Pubblico Locale e alle istituzioni tutte.

Una piattaforma che vuole rimettere al centro la qualità della mobilità cittadina e la qualità del lavoro; rendere possibile un servizio pubblico sicuro, un salario dignitoso valorizzando le professionalità degli operatori del settore.

USB vuole combattere la logica, assurda, per la quale si vuole affrontare le complesse problematiche del TPL solo attraverso i tagli al servizio e l’aumento dei carichi di lavoro.

Un ossessionante e vizioso criterio che, pur inneggiando al risparmio, vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato (quando pagato) garantendosi però profumati profitti.

Per discutere di queste cose USB del Trentino invita tutti/e i lavoratori/trici del TPL alla pubblica assemblea ci si terrà

Mercoledì 11 dicembre ad ore 14,00

presso la sede di USB Trentino

in piazza G. Cantore 3 a Trento

Partecipa e confronta, non delegare al altri il tuo futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.