L’Autonomia usata come un bancomat.

La delibera di Giunta … che “salva gli stipendi dei manager di Trentino Trasporti e degli amministratori dell partecipate della PAT non solo è vergognoso, ma appare come un insulto verso i cittadini chiamati a fare sacrifici per salvare il paese Italia.
Una norma scandalosa, varata da una Giunta provinciale che vede come presidente – e poco importa se non era formalmente presente – Ugo Rossi dipendete dell’azienda in aspettativa.
Una delibera approvata in zona “Cesarini” che permette agli attuali amministratori di mantenere le loro laute prebende mentre sono impegnati a chiedere continui sacrifici ai loro dipendenti per far quadrar4e il bilancio della società.
Una società a capitale pubblico come Trentino Trasporti dovrebbe avere a cuore la qualità del servizio prima della tutela dei privilegi degli amministratori e se l’Autonomia viene usata solo per mantenere privilegi alla lunga sarà travolta dagli eventi prima ancora che dai cittadini.
Purtroppo questa Giunta non è nuova ad usare l’autonomia per tutelare interessi di parte e per aggirare, dove gli interessa, le norme nazionali come in questo caso hanno aggirato la legge madia che pone tetti e limiti ai compensi per i nominati delle società partecipate.
Ancora una volta la politica conferma che quanto si tratta dei poteri forti e/o degli amici le risorse economiche non mancano mentre, quanto si tratta dei lavoratori le risorse o non ci sono, come per i lavoratori del Progettone, o scarseggiano come nel caso dei rinnovo del contratto dei pubblici dipendenti.
Infatti questa Giunta per i dirigenti prevede, naturalmente a cavallo delle elezioni, la possibilità che possano triplicare i loro già lauti compensi dimenticandosi che i dipendenti di Trentino Trasporti sono da anni senza contratto mentre sono aumentati i carichi di lavoro a seguito della disdetta unilaterale del contratto integrativo.
Un esempio di come si usino le Istituzioni, non solo per fini elettoralistici, ma anche di come si usi uil potere per dare ai ricchi e togliere ai poveri.
Contro questa logica intendiamo batterci ad ogni livello a partire dalla piattaforma per il rinnovo del co0ntratot aziendale di Trentino Trasporti.
USB Lavoro Privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *