Sciopero in Trentino Trasporti

Adesione massiccia dei lavoratori allo sciopero in Trentino Trasporti per il rinnovo del contratto aziendale scaduto dal 2001.

Come USB lavoro Privato abbiamo partecipato allo sciopero per rivendicare maggiori risorse da parte della PAT per il contratto aziendale e contro una logica aziendale di legare il misero aumento salariale ad una maggiore prestazione dei lavoratori in termini di salto riposi e lavoro straordinario.

Nel presidio che abbiamo tenuto davanti alla direzione del Servizio Trasporti della Provincia abbiamo distribuito un volantino (Leggi volantino) ai cittadini per spiegare le motivazioni dello sciopero e chiedere la loro solidarietà.

Una scelta che ha permesso di attivare un dialogo con i cittadini molti dei quali hanno espresso solidarietà e condivisioni delle nostre richieste e della lotta che abbiamo intrapreso per un contratto dignitoso e per migliorare qualità ed efficienza del trasporto pubblico locale.

Adesso spetta alla Giunta provinciale ed al servizio Trasporti dare le risposte alle richieste dei lavoratori i quali si aspettano che venga riconosciuta, anche economicamente, la loro professionalità e competenza.

USB lavoro Privato – settore TPL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.