Dana Rovereto: pieni diritti agli interinali

SIGNIFICATIVO IL PERCORSO DEMOCRATICO IN DANA ROVERETO: GLI OPERAI DANA IN ASSEMBLEA CONFERMANO IL DIRITTO DI VOTO AGLI INTERINALI

Oggi a seguito delle assemblee proclamate dalle RSU, solo USB dato il disinteresse di FIOM, è emerso a seguito di votazione per alzata di mano dei presenti in assemblea, la volontà di garantire un diritto fondamentale del lavoratore, la possibilità di voto agli interinali, in quanto riconosciuti compagni di lavoro dalla maggioranza dei lavoratori presenti in assemblea.
Il voto si è tenuto per alzata di mano chiedendo l’astensione degli interinali per correttezza con i lavoratori contrari alla loro partecipazione attiva in DANA.
Come USB siamo ben convinti che il sistema della votazione per alzata di mano può risultare attaccabile e impugnabile da chiunque, ma nonostante ciò siamo ulteriormente convinti di aver agito in trasparenza e correttezza, facendo il dovuto passaggio assembleare per un tema così importante ottenendo un evidente risultato, visibile in assemblea, da parte di tutti/e. Piuttosto che imporre un veto è sempre meglio discuterlo assieme con i pro e i contro. Un Sindacato non deve temere il confronto con i lavoratori, siano loro d’accordo o meno con le posizioni del sindacato e deve incassare pure dissensi o assensi. Non può dichiarare inutile un’assemblea dei lavoratori chiarificatrice, utile per soddisfare la necessità di chiarimenti in merito alla piattaforma, chiarimenti in merito ad aumenti dei carichi di lavoro improvvisi e confronto su tematiche delicate come la considerazione dei precari quale possibile parte attiva da coinvolgere nelle lotte.
La stessa metodologia di confronto e discussione chiediamo venga fatta pure ad Arco e non solo a Rovereto, convinti che molti lavoratori e una buona fetta di RSU creda ancora che il Sindacato è composto da lavoratori organizzati e consultati in assemblea, convocando un’apposita assemblea per far scegliere pure ad Arco se l’interinale può essere considerato un operaio con dei diritti oppure uno semplice sfruttato usa e getta.
USB considera un lavoratore con contratto interinale un pari in tutto e per tutto di un operaio Dana.

USB del Trentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.