RSU Aquafil Arco: USB conquista 2 delegati

aquafilImportante affermazione di USB Lavoro Privato nelle elezioni della RSU di Aquafil spa di Arco.
Si sono svolte nelle giornate dal 14 al 18 dicembre le votazioni per il rinnovo della RSU nello stabilimento Aquafil di Arco.
Un primo dato positivo sono i votanti che sono stati 437 su 522 aventi diritto al voto se pensiamo che per ben due volte non si era raggiunto il quorum e quindi da tempo i lavoratori Aquafil erano senza rappresentanza sindacale interna.
Importante è stato anche il voto alla lista di USB, che ha ricevuto 77 preferenze e due delegati su 12. La RSU risulta quindi così composta: Cgil 137 voti e 4 delegati; Uil 109 voti e 3 delegati; Cisl 107 voti e 3 delegati; Usb 77 voti e 2 delegati.
Come USB lavoro Privato vogliamo prima di tutto ringraziare i 77 lavoratori/lavoratrici che con questo voto hanno voluto far emergere la voglia di cambiamento nelle politiche sindacali.
Un voto importante, ma non scontato, in quanto avvenuto in un contesto difficile dove da mesi l’attività sindacale era paralizzata da piccole ripicche e dispute incomprensibili fra Cgil Cisl e Uil con una conseguente paralisi anche della minima attività sindacali in Azienda.
Un voto dove le forze in campo non hanno avuto pari dignità in quanto al nostro sindacato, nonostante una precisa richiesta avanzata anche ai sindacati confederali, non abbiamo potuto effettuare un’assemblea unitaria dove affrontare con i lavoratori una discussione sul ruolo e compiti della RSU e delle organizzazioni sindacali.
Un voto che ha visto anche lo zampino dell’azienda che con una coincidenza incredibile ha forzato i tempi per comunicare che il premio aziendale sarebbe stato erogato in misura superiore agli anni precedenti.
Per questo aver avuto un riconoscimenti così importante
La nostra presenza mette a disposizione dei lavoratori e delle lavoratrici Aquafil di Arco una grande opportunità per:

  • Dare una svolta all’attuale situazione sindacale;
  • Per avere un sindacato che risponda solo ai lavoratori;
  • Ridare senso e dignità al lavoro;

Costruire un Sindacato che torni a dare voce e rappresentanza ai lavoratori.
L’attività di USB è finalizzata all’acquisizione di nuovi diritti e nuove tutele per i lavoratori, per una contrattazione che punti al miglioramento delle condizioni di lavoro e di vita di lavoratori e lavoratrici.
Non ci interessa la politica della riduzione del danno praticata dai confederali perché ha ridotto i lavoratori al silenzio ed alla rassegnazione.
Per questo il voto ad USB è stato un voto di rinnovamento ma anche una scelta per difendere il tuo lavoro e quello dei tuoi figli.
Ora cambiare si può e noi siamo impegnati su questo ma ci serve il contributo di tutti, anche il tuo.
Usb Lavoro Privato – i delegati RSU USB

Un commento

  • Nicoletta

    Sono tornata da poco a vivere in Busa e incontrando operai Aquafil mi sembra di capire che Usb non sia intenzionata a rivedere il contratto di solidarietà in scadenza a dicembre di quest’anno. Contratto che più che di solidarietà definirei contratto di umiliazione dei lavoratori. Un contratto che oltre a togliere paga oraria (circa 150 euro mensili netti) toglie versamenti contributivi e tfr, con un premio di produzione che colpisce fortemente chi deve ricorrere alla malattia (pratica questa presente in molti contratti di secondo livello e che penalizza chi è già svantaggiato perché ammalato..). I delegati Usb, dopo l’elezione in rsu, hanno dichiarato che a loro non interessa una politica di riduzione del danno: spero allora che siano coerenti dando disdetta al contratto attualmente in essere. Aquafil è un’azienda produttiva, con utili da capogiro: rifiuta contributi provinciali consistenti (si parla di 750.000 euro) e poi prende i soldi ai lavoratori! Tutto questo è inacettabile! Spero che i delegati Usb escano a breve con un comunicato smentendo queste voci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.