Minniti, la Costituzione Italiana e Erdogan

Dopo la grave intimidazione avvenuta nei confronti di un giovane avvocato romano Gianluca Dicandia, denunciato in base all’articolo 290 del codice penale, che punisce il “vilipendio della Repubblica, delle istituzioni costituzionali e delle forze armate per aver criticato la legge Minniti durante un flash-mob promosso da Amnesty International a Roma pubblichiamo il comunicato emesso dai Giuristi Democratici e Legal Team. […]

Continua a leggere

Abdel Salam: condannato chi protesta

ABDEL SALAM: ARRIVANO LE CONDANNE… MA PER CHI PROTESTA! NOVE DECRETI DI CONDANNA SONO STATI NOTIFICATI IN QUESTE ORE AD ALTRETTANTI MILITANTI bolognesi per aver partecipato alla determinata manifestazione di protesta per l’omicidio del delegato USB della logistica avvenuto a Piacenza nella notte tra il 14 e il 15 settembre scorso. A Bologna come in molte altre città italiane alla […]

Continua a leggere

Se il dissenso ha cittadinanza solo in Russia…

Quando il servilismo viene scambiato per la “libertà di stampa” la democrazia è in pericolo Per i nostri giornalisti mainstream della carta stampa e della televisione il dissenso deve essere tutelato solo in Russia non in Italia dove chi dissente e manifesta contro un’opera distruttiva dell’ambiente e delle finanze pubbliche può essere condannato, assieme ad altri 11 attivisti a 2 […]

Continua a leggere

La lotta per le libertà sindacali non si ferma

Sarebbe norma non criticare le sentenze ma applicarle. Ma in questo caso il concetto di legale non coincide con giusto e quindi intendiamo ribadire le nostre ragioni che trovano fondamento nel concetto di “libertà sindacale” che non per essere tale deve poter esprimersi in tutti i suoi aspetti compreso quello dell’agibilità sindacale che il pronunciamento della giudice Dieni ha cancellato. […]

Continua a leggere

Trentino libero dai fascismi

Trentino libero. No ai fascisti vecchi e nuovi E’ noto da alcune settimane: sabato 9 novembre apre a Trento uno spazio di Casapound (formazione neonazista) sulla cui pericolosità basti pensare al pestaggio di uno studente antifascista avvenuto all’inizio di questa settimana. Non c’è nulla di vecchio o di superato nell’antifascismo. Essere antifascisti per noi significa dire NO a chi propugna […]

Continua a leggere
1 2