Ora e sempre NO ai fascismi

AntifascismoLA COMUNITA’ DI PREDAZZO NON MERITA L’OLTRAGGIOSA INIZIATIVA DI FORZA NUOVA

L’Altra Trento a sinistra esprime sdegno per la concessione di uno spazio pubblico ai fascisti di forza Nuova dalla sindaca di Predazzo.
La serata organizzata contro l’accoglienza alle persone costrette a migrare, con l’equivalenza che ormai è un noioso ritornello di migranti uguale degrado urbano, è un oltraggio per una comunità pacifica, accogliente e serena come quella della val di Fiemme in generale, di Predazzo in particolare, visto che rappresenta un esempio di apertura a chi ha bisogno, di interazione con le persone costrette a lasciare la propria terra, spesso rischiando la vita, spesso vedendo i propri familiari morire in quell’enorme cimitero che è il mediterraneo.
Predazzo non meritava di avere i fascisti in casa, in un conteso pubblico come è la sala del comune, non meritava di subire la violenza della denigrazione di ciò che generosamente propone.
L’Altra Trento a sinistra, da sempre impegnata nella lotta politica a ogni forma di fascismo, esprime solidarietà alla comunità di Predazzo, a chi generosamente accoglie. Esprime sdegno verso chi, come la sindaca del paese, dimentica di rappresentare istituzioni antifasciste e di avere il dovere di evitare il degrado politico della sua comunità, degrado perfettamente rappresentato da Forza Nuova in ogni sua iniziativa e dichiarazione.

L’altra Trento a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.