Per il padroni e i loro governi la vera infezione è il conflitto sociale

La Commissione di Garanzia sugli scioperi ha annunciato proprio nella mattinata di oggi l’avvio di un procedimento contro l’Unione sindacale di base (USB) predisponendo una lunghissima e dettagliatissima delibera (10 pagine fitte) al fine di sanzionare l’iniziativa di sciopero generale decisa da quel sindacato contro “l’ostinazione a tenere aperte le fabbriche e gli uffici. Una scelta incomprensibile di fronte al […]

Continua a leggere

Cura Italia: Un’elemosina per il lavoro povero

Nel Cura Italia solo un’elemosina per il mondo del lavoro povero. È l’ora di un reddito di cittadinanza incondizionato Se per chi dispone di un contratto il Governo si è posto il problema di estendere gli ammortizzatori sociali (i cui tempi di erogazione però rischiano di essere molto lunghi), per il mondo del lavoro atipico c’è invece la scelta di […]

Continua a leggere

Morti sul lavoro: Una tragedia nascosta.

I giornali di oggi riportavano in prima pagina le notizie riguardanti il presidente Mattarella, papa Francesco, i botti di capodanno le frivole dichiarazioni dei politici rispetto al 2019 e sull’anno a venire ma niente sulla più grande tragedia che oggi vive l’Italia. Quella dei morti sul lavoro e per il lavoro. Nel 2019 secondo i dati dell’Osservatorio indipendente di Bologna […]

Continua a leggere

T. Trasporti: non accettiamo provocazioni

Si è svolto in data 6 novembre un incontro fra la Direzione di Trentino Trasporto ed USB per discutere sulla nostra proposta di come dare applicazione alla sentenza dei 24 minuti, della nostra piattaforma e di alcune questioni che riguardavano situazioni particolari compresa l’ennesima questione dei bagni al capolinea. Sulla questione dei 24 minuti l’azienda non ha intenzione di aderire […]

Continua a leggere

Trattativa Orvea: avanti a passo di lumaca

Si è svolto ieri l’incontro con la Direzione Orvea per il rinnovo del contratto integrativo aziendale e dopo una lunga serie di incontri dove sostanzialmente la voce prevalente era il NO, ieri abbiamo ricevuto alcuni, seppur parziali e limitati, SÌ. La discussione per un risultato soddisfacente appare ancora luiga e tortuosa, ma l’importante è che l’azienda comincia prendere in considerazione […]

Continua a leggere
1 2 3 121