Dellai, una furia contro il governo

Così oggi titola il giornale l’Adige per descrive la contrarietà di Dellai alla manovra del governo. Dal titolo mi sono detto: vedi che mi sono sbagliato ed il nostro presidente è contrario ad una manovra tutta lacrime e sangue ? Ma la mia illusione è durata poco. Infatti la contrarietà del Presidente riguarda solo il mancato via libera alla costituzione […]

Continua a leggere

No al Giro della padania: manifestazione a Rovereto

Dopo l’appello alla mobilitazione e la partecipata assemblea di martedì 30, a Rovereto (TN) continuano le iniziative dal basso contro il giro della Padania e per Sabato 10 è prevista una manifestazione e critical mass per disturbare la partenza del giro con ritrovo alle 8 davanti al MART. A tutte le associazioni, alle realtà sociale ed a tutti i cittadini che sono […]

Continua a leggere

In piazza contro la crisi, per l’alternativa

NOI la crisi non la vogliamo pagare! Le manovre, di chiaro stampo classista, proposte dal governo vanno a colpire lavoratori, giovani e pensionati. Attaccano lo stato sociale tagliando sanità e servizi sociali, strozzano i comuni, privatizzano i beni comuni nonostante la vittoria referendaria, ma salvano le banche, gli speculatori, le imprese che fanno profitto, i grandi patrimoni e le varie […]

Continua a leggere

Contro il Buco nero della TAV

L’Alta Velocità ferroviaria è una delle Grandi Opere che stanno impoverendo la popolazione al solo scopo di arricchire società costruttici appartenenti ai soliti noti ( FIAT, ENI, IMPREGILO, ecc…). In particolare l’Alta Velocità Verona-Monaco è l’opera più inutile, costosa e devastante che sia mai stata pensata per il Trentino Alto-Adige. Questo 6 e 7 settembre a Trento si terrà un […]

Continua a leggere

Le giuste motivazione di uno sciopero

Anche ieri l’ennesima conferma che Cisl e Uil svolgono il ruolo di supporter a quanti, governo e Confindustria, attaccano lo sciopero di domani, indetto dalla Cgil, contro una manovra iniqua, classista e a detta di molti economisti, anche inutile sul versante della riduzione del debito pubblico. Bonanni che si arroga il merito di aver cancellato l’accorpamento delle festività civili, dice […]

Continua a leggere
1 312 313 314 315 316 318