NO Vitalizi: Orgogliosa di aver partecipato

20140319_121818Chiedo cortesemente pubblicazione lettera aperta sulle dichiarazioni di Burli pubblicate ieri – 24.03
Mi vergogno di far parte di un sindacato il cui segretario Burli se ne esce con dichiarazioni di questo tipo, alla faccia di chi per decenni ha sempre difeso la dignità del lavoro.
Sono iscritta da sempre alla CGIL, ma nonostante questo ho partecipato alla manifestazione di sabato scorso e come me tante/i altri. Una manifestazione che ha raccolto l’approvazione della città di Trento, tra applausi e tanta gente che strada facendo si è unita a noi.
Al mio fianco ho trovato persone che mai ti aspetteresti di trovare in un corteo e si è parlato a lungo. Siamo attaccati sotto ogni aspetto della nostra vita: lavoro, casa, istruzione dei figli, salute ed ambiente e furti ripetuti del denaro pubblico (vedi NOT-Metroland-TAV-PIRUBI e ora privilegi e vitalizi).
Mentre le nostre famiglie stentano a tirare avanti i feudatari del 21° secolo mettono al sicuro le loro: le loro mogli, i loro figli persino i loro animali domestici.
Caro sig Burli ci stiamo svegliando, ci mettiamo la faccia e facciamo “rete”, altro che demagogia e populismo. Prima di lanciare anatemi, si guardi allo specchio e faccia un esame di coscienza.

Anna Mentesana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.