Presidio contro la vergogna

Quando:
11 Marzo 2015@09:00–12:00
2015-03-11T09:00:00+01:00
2015-03-11T12:00:00+01:00
Dove:
TRENTO
Largo Luigi Pigarelli
38122 Trento
Italia

Mercoledì 11 marzo, presso il tribunale di Trento, si svolge la prima udienza del processo civile a PORTE CHIUSE per il giudizio sul ricorso degli ex consiglieri regionali (circa 70) contro il taglio (pur minimo) delle anticipazioni dei vitalizi previsto dalla nuova legge regionale n°4/2014, appellandosi alla inviolabilità dei diritti acquisiti.

Di diritti acquisiti parlatene con gli oltre 20.000 disoccupati trentini, con gli esodati, con quei lavoratori che si sono visti portare l’età pensionabile a 67 anni, cancellare l’articolo 18, a quelli a cui è stato ridotto il salario, ai troppi precari sottopagati, con i senzatetto, e con quanti vedono aumentare i costi dei servizi sociali, gli affitti e ogni giorno devono fare i salti mortali per far quadrare il bilancio. Per questo vogliamo ricordare che in questi anni la CASTA SI È «MANGIATA» 50 MILIONI FRA LIQUIDAZIONI D’ORO, VITALIZI E ALTRE PREBENDE IMMERITATE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.