Il modello Napoli si può esportare

Dopo tre mesi di intenso lavoro, durante il quale sono stati consultati esperti di differenti discipline economiche, giuridiche, aziendali, oltre ad esponenti della società civile e delle associazioni ambientaliste, la giunta di Napoli ha approvato la trasformazione della società per azioni Arin che gestisce il servizio idrico a Napoli in azienda speciale. Si tratta della prima giunta in Italia che […]

Continua a leggere

No alla manovra: Assemblea al CSO Bruno

Che la crisi strutturale e di sistema la vogliono far pagare a noi è ormai un fatto acclamato. Anche i più sfrontati sostenitori del capitalismo e coloro che decantano le doti del mercato come regolatore dell’economia sanno che la torta del profitto si sta rimpicciolendo e che per mantenere i privilegi delle varie caste e corporazioni è necessario restringere i […]

Continua a leggere

Dellai, una furia contro il governo

Così oggi titola il giornale l’Adige per descrive la contrarietà di Dellai alla manovra del governo. Dal titolo mi sono detto: vedi che mi sono sbagliato ed il nostro presidente è contrario ad una manovra tutta lacrime e sangue ? Ma la mia illusione è durata poco. Infatti la contrarietà del Presidente riguarda solo il mancato via libera alla costituzione […]

Continua a leggere

In piazza contro la crisi, per l’alternativa

NOI la crisi non la vogliamo pagare! Le manovre, di chiaro stampo classista, proposte dal governo vanno a colpire lavoratori, giovani e pensionati. Attaccano lo stato sociale tagliando sanità e servizi sociali, strozzano i comuni, privatizzano i beni comuni nonostante la vittoria referendaria, ma salvano le banche, gli speculatori, le imprese che fanno profitto, i grandi patrimoni e le varie […]

Continua a leggere

Le giuste motivazione di uno sciopero

Anche ieri l’ennesima conferma che Cisl e Uil svolgono il ruolo di supporter a quanti, governo e Confindustria, attaccano lo sciopero di domani, indetto dalla Cgil, contro una manovra iniqua, classista e a detta di molti economisti, anche inutile sul versante della riduzione del debito pubblico. Bonanni che si arroga il merito di aver cancellato l’accorpamento delle festività civili, dice […]

Continua a leggere
1 87 88 89