CgilCislUil: Difesa dei lavoratori o dei loro interessi??

I delegati USB di Trentino Trasporti di Rovereto Trento denunciano l’incoerenza dei sindacati Cgil,Cisl, Uil, Orsa tpl e Faisa Ormai è palese l’intenzione da parte delle segreterie di Cgil, Cisl, Uil, Faisa e ORSA TPL di escludere i delegati USB dai tavoli di trattativa con Trentino Trasporti anche per le problematiche di carattere locale come quelle di Rovereto e/o Trento. […]

Continua a leggere

SAD: I lavoratori denunciano immobilismo della PAB

Oggi 7 dicembre 2017 i lavoratori della SAD hanno effettuato un nuovo presidio in piazza Magnago, a fianco dei mercatini di Natale a Bolzano, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della loro lotta contro la disdetta dei contratti aziendali, che nascondono la volontà di SAD, di subordinare sicurezza e qualità del trasporto pubblico locala al profitto aziendale. Insomma, prima […]

Continua a leggere

Sad Bolzano: giovedì 23 sciopero e presidio

Giovedì 23 novembre i lavoratori della SAD di Bolzano saranno nuovamente in sciopero contro una direzione aziendale arrogante, autoritaria e chiusa ad ogni serio confronto sindacale. In questi giorni si moltiplicano le pressioni dei responsabili aziendali ai vari livelli verso i lavoratori nel vano tentativo di dividere il fronte unitario dei lavoratori che non accettano i diktat del signor Gatterer […]

Continua a leggere

Quando si guarda il dito e non si vede la luna

Il segretario dell’Or.S.A. trasporti di Trento non trova di meglio che erigersi a supremo esperto di politica sindacale e definire scellerato il comportamento della nostra Organizzazione riferita alla causa di lavoro dei “24 minuti”. (vedi comunicato) Non ci interessa la polemica ma i “soloni” che ci vogliono insegnare a fare sindacato ci risultano insopportabili nella loro supponenza. Per questo ci […]

Continua a leggere

Lavoro, diritti, pensioni: Verso lo sciopero del 10 novembre

Nei giorni scorsi la Corte dei Conti è intervenuta sul tema delle pensioni con una decisione pesante non solo dal punto di vista economico rispetto ai pensionati ma in particolare dal punto di vista della Costituzione. La decisione pesa come macigno sulla Costituzione in quanto il dritto viene subordinato ai conti dello stato. In sostanza per far crescere l’economia bisogna […]

Continua a leggere
1 2 3 4 14