I lavoratori di Trentino Trasporti non sono agnelli sacrificali

A seguito di quanto emerso sulla stampa in questi ultimi giorni circa la presunta apposita mancata raccolta dei richiedenti asilo ad una fermata dell’autobus di Marco, come USB non possiamo non intervenire in difesa di quei lavoratori che si sono sentiti discriminati e ingiustamente additati come razzisti. Premesso che l’Unione Sindacale di Base prende le distanze, senza se e senza […]

Continua a leggere

Trento: oggi e’ andata in onda la repressione

Oggi è andata in onda la repressione del dissenso. Oggi pomeriggio, un centinaio di giovani, pensionati, lavoratori e semplici sittadini si sono ritrovati all0inizio di via Pozzo a Trento per ribadire – in occasione della manifestazione “razzista” della lega Nord – che il degrado sociale ed il senso di insicurezza non è dovuto agli immigrati, ai clochard o ai senza […]

Continua a leggere

Contro i ladri di diritti..

LUTRARIO (USB), PRIMA GRANDE MANIFESTAZIONE CONTRO JOBS ACT E EXPO DA QUI CONTINUA LA NOSTRA BATTAGLIA Si è da poco concluso in piazza San Babila il corteo nazionale CONTRO I LADRI DI DIRITTI, che ha visto sfilare per le vie di Milano 10.000 manifestanti contro jobs act, precarietà e razzismo. Tante le realtà del lavoro pubblico e privato, dei movimenti […]

Continua a leggere

Quante bugie in materia di immigrazione

Le balle sull’immigrazione smentite dai numeri Negli ultimi tempi fra le provocazioni di Salvini, i blitz di Borghezio e Casapound, le aggressioni in autobus o per strada ai danni di africani accusati di portare l’Ebola, gli scontri di Tor Sapienza, le esternazioni di Grillo circa il trattamento da riservare a chi arriva dal mare, il clima attorno agli stranieri si […]

Continua a leggere

Vendemmia: in Trentino si premiano gli evasori

A proposito della richiesta del Consiglio Provinciale Trentino all’INPS di non fare ispezioni nelle attività produttive agricole I controlli INPS sugli evasori sono un bene comune per tutta la collettività Innanzitutto piena ed incondizionata solidarietà agli ispettori e alle ispettrici INPS che fanno il loro dovere cioè sanzionare chi fa lavorare in nero i propri collaboratori. Secondo: vergogna per l’ordine […]

Continua a leggere
1 2 3