Il tramonto dell'”imperialismo umanitario” delle ONG

“Questi non toccheranno mai più terra in Italia. La pacchia è stra-finita”. Nel vocabolario di Salvini le Ong (organizzazioni non governative) sono delle “navi da crociera”, “taxi” e persino “vice-scafisti”. Da togliere ovviamente di mezzo. Inutile prendersela solo col leader della Lega e a tempo perso ministro dell’interno, nonché vice-premier. Lui è solo il megafono più sguaiato di una trasformazione […]

Continua a leggere

L’economia che si regge sui salari da fame

Le parole di Gianluca Cocco, l’amministratore delegato di Foodora Italia, chiariscono meglio di un ponderoso saggio economico dove stia il segreto del successo dell’”economia delle piattaforme”: lavoro pagato poco, nessun diritto, nessuna responsabilità aziendale. «Se fossero vere le anticipazioni del decreto dignità che il ministro Di Maio ha fornito alle delegazioni di rider incontrate, dovrei concludere che il nuovo governo […]

Continua a leggere

Fermiamo il massacro del Popolo Palestinese

Israele e gli Stati Uniti d’America, festeggiano il 70° anniversario della Nakba palestinese (la Catastrofe), il trasferimento dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, riconoscendola come capitale dello stato d’Israele, violando le risoluzioni dell’ONU e della legalità internazionale. Le forze militari israeliane compiono l’ennesimo massacro di donne, uomini, anziani e bambini fra le centinaia di migliaia di palestinesi che pacificamente […]

Continua a leggere

Un patto corporativo contro i lavoratori

Cgil Cisl Uil e Confindustria: un patto per salvarsi a spese dei lavoratori. Concordato il blocco salariale Nel 2009 Cisl e Uil sottoscrissero un accordo sul modello contrattuale con Confidustria senza la firma della Cgil. Un accordo separato che sancì, per la prima volta nella storia del nostro paese, la derogabilità in peggio dei contratti nazionali e la cancellazione dell’autonomia […]

Continua a leggere

“Non ci prenderete in Giro”

Con la Palestina contro la legittimazione dell’occupazione israeliana Venerdì 22 dicembre ore 16 piazza Fiume – ROMA Per venerdì prossimo, è stato convocato a Roma un sit in di protesta davanti alla sede del gruppo Rcs. Il motivo? Presto detto. Più interessata alle lobbies finanziarie che allo sport, e ispirata al principio “pecunia non olet”, la multinazionale RCS MEDIAGROUP, proprietaria […]

Continua a leggere
1 2 3 6