Glas Müller: la lotta dei lavoratori non si ferma

Questa mattina USB lavoro privato, assieme ad alcuni lavoratori della Glas Müller Vetri di Bolzano hanno organizzato un presidio informativo davanti allo showroom della Glas Müller in galleria Stella 2 a Bolzano in solidarietà con Davide, licenziato con un provvedimento ritorsivo dalla proprietaria Chritine Müller nel tentativo di spaccare l’unità far questi lavoratori che dopo anni di sopportazione hanno deciso […]

Continua a leggere

Primo maggio: lavoro, reddito e diritti

Il Primo Maggio non è un giorno qualsiasi, è la festa del lavoro , della fratellanza universale è una giornata di lotta condivisa da milioni e milioni di lavoratori in tutto il mondo, E’ una giornata di festa e di lotta di quanti si oppongono ad una ideologia che considera il profitto il valore determinante di una società relegando il […]

Continua a leggere

Lotto marzo: sciopero generale riuscito

Lo sciopero di ieri, 8 marzo è stato promosso dal movimento internazionale “NON UNA DI MENO” ed al quale USB sta dando il suo forte e convinto contributo in tutti i settori produttivi del paese, sta producendo effetti assolutamente positivi. Uno sciopero internazionale che ha coinvolto 48 paesi e che vuole fare della giornata della donna non solo la celebrazione […]

Continua a leggere

2017: Per un 8 marzo di lotta

La donna oggi è schiacciata da una doppia oppressione: quella sul lavoro e quella domestica. Per questo oggi è necessario che la ricorrenza dell’otto marzo esca dal rito consumistico in cui è stata relegata per dire con chiarezza che l’emancipazione della donna passa necessariamente attraverso la lotta contro lo sfruttamento a partire dai luoghi di lavoro ma anche contro un […]

Continua a leggere

1° Maggio: #noinonsiamoinvendita

USB, davanti i negozi Zara di tutta Italia al fianco dei lavoratori #noiNONsiamoinvendita è l’hashtag che accompagnerà le manifestazioni dei lavoratori del commercio aderenti all’Usb che protesteranno il Primo Maggio in tutta Italia, contro l’apertura di negozi e centri commerciali e per potersi riappropriare di una festività che qualcuno vorrebbe sopprimere, finanche nella memoria e nel suo significato più profondo. […]

Continua a leggere
1 2