Capitalismo e flexicurity

E’ singolare notare come nelle attuali condizioni di crisi economica causata dal capitalismo alcuni rappresentanti politici si ostinino a sostenere la necessaria riforma del mondo del lavoro. Qualcuno sostiene che i giovani non trovano lavoro perché chi ha ancora la fortuna di lavorare è un privilegiato, uno che non può lamentarsi. Se poi chi lavora è assunto a tempo indeterminato […]

Continua a leggere

Lettera a un’operaia che muore

Sono morte per portare a casa una paga di meno di quattro euro l’ora. Dalle 8 alle 14 ore di lavoro al giorno, dipendeva da quanto commesse c’erano di sbrigare e da quanti capi di maglieria bisognava confezionare. E lavoravano in nero. E’ la storia delle quattro operaie morte lunedì nel crollo della palazzina di Barletta in cui si trovava […]

Continua a leggere

Confindustria:cambia cavallo e trucca la corsa.

Confindustria rilancia e usa la crisi per proporre, al governo attuale ed a quello che verrà, i compitini per salvare i profitti delle imprese e delle banche attraverso una riforma fiscale che dimentica la lotta all’evasione, il rilancio della grandi opere, una politica di privatizzazione dei servizi sociali, liberalizzazioni e innalzamento delle pensioni cancellando le pensioni di anzianità. Marcegaglia si […]

Continua a leggere

Ma che paese siamo?

Economia: Tremonti che ieri voleva mettere i dazi alle produzioni cinesi, oggi si inchina alla Cina affinché compri il nostro debito. Adesso, oltre alla BCE avremmo anche la Cina a dettare le regole alla nostra politica economica con un governo ormai ridotto a ruolo di puro caporalato con il compito di raschiare salari e diritti per garantire rendimenti e profitti […]

Continua a leggere
1 3 4 5