Uno schiaffo a Marchionne

La Corte Costituzionale accoglie il ricorso della Fiom sulla rappresentanza sindacale giudicando illegittimo l’articolo 19 dello Statuto dei lavoratori laddove esclude dalle Rsa le sigle non firmatarie dei contratti, norma applicata dalla Fiat per escludere la Fiom Cgil dalle fabbriche. Questa pronuncia modificando il testo di quell’articolo permette alla Fiom di rientrare a pieno titolo nelle aziende Fiat sancendo il […]

Continua a leggere

Rappresentanza: un accordo antifiom

Riportiamo questo articolo del Sole24ore in cui si confermano i sospetti di chiunque abbia letto il testo sulla rappresentanza con un minimo di malizia padronale nel cervello. Innanzitutto, in questa intervista si conferma che per gli industriali questo accordo è fatto solo per arginare la Fiom, non per farle fare un passo avanti. Infatti, come nel 1993 la nascita della […]

Continua a leggere

FIOM: VIA LIBERA AL PATTO SOCIALE

Non sappiamo come si concluderà la cosiddetta trattativa su rappresentanza e democrazia avviata semiclandestinamente tra i vertici di Cgil Cisl Uil e Confindustria. Trattativa che pareva fino a pochi giorni fa in dirittura d’arrivo ed oggi è nuovamente scomparsa nel mellifluo pantano della difficile composizione dei diversi e sostanziosi interessi padronali, politici e sindacali in gioco. Non conosciamo ovviamente i […]

Continua a leggere

Lavoro. La rappresentanza dimezzata

Anche le confederazioni stando all’ipotesi (poco pubblicizzata) di accordo con Confindustria, hanno optato per una democrazia maggioritaria e l’autoritarismo del padrone sarà quindi suggellato dalla complicità dei sindacati che condividono l’ideologia del profitto capitalista. Mentre la disoccupazione cresce in modo esponenziale, i giovani destinati ad una precarietà a vita, i salari perdono potere di acquisto, il welfare ridotto all’osso, aumentano […]

Continua a leggere

1°magio 2013: Sindacato e padroni ….

Risulta assai complicato comprendere la partecipazione di rappresentanti di Confindustria assieme a quelli dei lavoratori durante la celebrazione della giornata del primo maggio in alcune piazze italiane. La festa dei lavoratori appartiene solo a chi crea valore e non a chi guadagna sulle loro fatiche. La crisi economica è stata causata da un modo di produzione che non bada al […]

Continua a leggere
1 3 4 5 6