Le voci di chi vive con 800 euro al mese

Antonio, Marta e gli altri. Da tutta Italia per raccontare storie di ordinaria cassintegrazione ROMA. Le tute blu della Fiom tingono di rosso piazza del Popolo. Sono arrivati da tutt’Italia per rivendicare diritti e lavoro, gli operai della Fiat e di Fincantieri, riuniti ieri nella capitale in un sit-in che è durato tutta la mattina. A susseguirsi sul palco tutti […]

Continua a leggere

Lavoro nero in Trentino

Sono dati allarmanti, ma sui quali vale la pena avviare una riflessione che vada oltre il mero dato numerico quelli emersi dal bilancio delle attività ispettive della provincia di Trento pubblicato dalla stampa locale di oggi. Su 1773 accertamenti 1210 (68,3%) sono state trovate irregolari per complessivi 11 milioni di contributi evasi. I lavoratori trovati a lavorare completamente in nero […]

Continua a leggere

Ballarò: Un bavaglio agli indignati

Ieri ho guardato Ballarò, il programma di Floris su Rai 3 dove Sacconi, Renzi a altri hanno discusso sulla situazione politica del momento alla luce della lettera della BCE dopo la manifestazione di sabato scorso a Roma. Devo dire che, senza entrare nel merito, della discussione che ritengo faziosa, parziale e di stampo elettoralistico, la cosa che mi ha fatto […]

Continua a leggere

Sovranità alimentare

Lunedì ho partecipato alla serata organizzata dall’associazione Ya Basta sui temi dell’acqua, dell’ambiente e dei beni comuni. La serata aveva come relatrice Mercedes Ozuna – Promotrice dell’Assemblea nazionale vittime ambientali (ANAA) in Messico. Fermare il riscaldamento del pianeta, la distruzione dei terreni agricoli per la sovranità alimentare. Sono questi alcuni temi su cui si è soffermata la relatrice che ha spiegato […]

Continua a leggere

Per guardare avanti

Pubblico questa riflessione prodotta dalla redazione di global project. Sono spunti assolutamente condivisibili da utilizzared pdr continuare la discussione tra di noi. La redazione del Blog Mentre scriviamo è in corso una maxi-operazione delle forze dell’ordine, con perquisizioni e arresti. Quando tutto sarà finito, il piano della discussione sarà un altro: con buona probabilità si restringeranno gli spazi di libertà […]

Continua a leggere
1 298 299 300 301 302 311