La casa e’ un diritto

casaChe il Trentino non sia più un’isola felice, se mai lo è stato, oramai ce ne siamo accorti tutti. Se perfino la governance locale e i sindacati confederali, solitamente attenti a pavoneggiarsi allo specchio e a decantare le lodi dell’autonomia trentina, parlano di crisi, significa che austerità e sacrifici sono appena iniziati.
C’è poco da fare: arrivare a fine mese con il costo della vita in costante aumento, le bollette e i servizi da pagare è sempre più difficile.
Non passa giorno che non veniamo a conoscenza di lavoratori e lavoratrici licenziate, disoccupati e disoccupate che non trovano lavoro, giovani precari e precarie che quando va bene saltano da un co.co.co ad una ritenuta d’acconto.
Su tutti e tutte rischia di pendere come una spada di Damocle la scelta tra pagare l’affitto o mangiare, tra resistere allo sfratto o finire su una strada.
Addirittura nemmeno chi vive in un appartamento ITEA può dirsi al sicuro: i rincari cospicui che da gennaio hanno colpito circa 4.600 inquilini sono un chiaro segnale che il diritto all’abitare non è più una certezza per nessuno.
Pensiamo che sia inammissibile che siano le persone a pagare la crisi, subendo i tagli del welfare, le politiche di austerità e la soppressione dei diritti, mentre i soldi vengono sprecati per grandi opere inutili (il solo TAV Verona-Brennero costa dai 70 ai 190 miliardi di euro (!) secondo stime indipendenti) o regalati in buonuscita da 280.000 euro ad ogni ex consigliere provinciale per un totale di 13 milioni di euro (!).
Un primo passo per la dignità è che la casa sia un diritto garantito e a Trento, come in tutta la provincia, ci sono migliaia di appartamenti sfitti mentre la lista degli sfratti aumenta di continuo.

Per il blocco immediato degli sfratti! Per il diritto all’abitare di tutti e tutte! No all’aumento dell’affitto ITEA!
ASSEMBLEA PUBBLICA: LA CASA E’ UN DIRITTO
giovedì 27 febbraio ore 20.30, Trento
Sala della circoscrizione S.Giuseppe S.Chiara in via Giusti 35

Promuovono ASC – SBM – USB di Trento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.