Firma l’appello per i richiedenti asilo

Invito a tutti/e i lettori e lettrici a sottoscrivere l’appello a favore dei richeidenti asilo.
La Redazione

Buongiorno a tutt@, ad oggi, sono ancora 23 i richiedenti asilo detenuti in carcere a Trento (tutti incensurati, in attesa di giudizio) nonostante, per il diritto italiano, la presunzione di innocenza in attesa dell’esito del processo preveda la possibilità di scarcerazione o gli arresti domiciliari, fino ad oggi negata a tutti.
Invitiamo tutt@ coloro che condividono le riflessioni e le richieste contenute nel volantino distribuito durante il presidio del 20 agosto:
scarcerazione per tutti i 22 ragazzi in carcere;
revoca dei fogli di via da Trento per 3 anni;
reintegro immediato per i 21 richiedenti asilo nel progetto di accoglienza Emergenza Nord Africa;
che nessuno venga rinchiuso nei centri di identificazione ed espulsione (CIE) e/o espulso;
che le politiche di accoglienza vengano re-immaginate e potenziate a partire dai bisogni concreti delle persone, primo tra tutti il prolungamento del progetto “Accoglienza Nord Africa” la cui scadenza è prevista per dicembre 2012.
a sottoscrivere l’appello pubblicato nel blog http://www.assemblearichiedentiasilo.blogspot.it/ – e a diffonderlo.
Inoltre, invitiamo coloro che condividono questo appello, a non stare silenti e passivi e far sentire la propria voce anche attraverso lettere, dichiarazioni e altre forme nonché a partecipare all’Assemblea dei richiedenti asilo di Trento per una continua lotta contro l’ingiustizia, le discriminazioni, le diseguaglianze e l’indifferenza alla realtà umana, alla realtà sociale, culturale, politica e storica di tutte le popolazioni, in particolare di quelle colpite da guerre, dittature e crisi umanitarie che affliggono sempre più le vite di tutti noi.

Assemblea richiedenti asilo

80 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *