Migranti: Chi ruba il lavoro agli italiani?

«Non sono stati i migranti a rubarmi il lavoro ma le multinazionali» Marcello, 56enne lavoratore alla Bekaert di Figline, commenta l’annuncio dell’azienda di licenziare 318 dipendenti: «Non ho paura di chi arriva su una barca, ma dei padroni che chiudono una fabbrica con una lettera di licenziamento». Firenze – Marcello Gostinelli, 56 anni, sta per perdere il lavoro. E’ un […]

Continua a leggere

La Brexit raccontata dalla Gran Bretagna

Oltre le manipolazioni e le fake news: la Brexit raccontata dalla Gran Bretagna Riportiamo il testo pubblicato in esclusiva per il sito nazionale della FGCI di Owain Holland, Segretario generale della YCL (Lega comunista giovanile), organizzazione dei giovani del Partito Comunista della Gran Bretagna. Si tratta di una riflessione che fa il punto sulla situazione post Brexit, volta a smentire […]

Continua a leggere

CCNL Metalmeccanci: Niente aumenti, solo fregature

CCNL Metalmeccanici, niente aumenti salariali ma solo fregature Siamo al secondo anno di vigenza del CCNL e in base a quanto previsto e sottoscritto da FIM e FIOM non ci sono aumenti contrattuali che pesano su TFR e contributi, Confindustria ringrazia! Landini per la FIOM, Bentivogli per la FIM e Palombella per l’UILM si accordarono con Confindustria per un adeguamento […]

Continua a leggere

L’economia che si regge sui salari da fame

Le parole di Gianluca Cocco, l’amministratore delegato di Foodora Italia, chiariscono meglio di un ponderoso saggio economico dove stia il segreto del successo dell’”economia delle piattaforme”: lavoro pagato poco, nessun diritto, nessuna responsabilità aziendale. «Se fossero vere le anticipazioni del decreto dignità che il ministro Di Maio ha fornito alle delegazioni di rider incontrate, dovrei concludere che il nuovo governo […]

Continua a leggere

USB: il coraggio del sindacalismo confederale al tempo dei Salvini

La grande manifestazione di sabato 16 giugno ha rappresentato il debutto dell’opposizione sociale al nuovo governo Conte. Braccianti,migranti, operai dell’industria, lavoratori e lavoratrici del pubblico impiego, occupanti di case, precari e tanti giovani quadri militanti hanno reso evidente lo sforzo prezioso di ricomposizione di un nuovo blocco sociale. USB ha espresso così il carattere più autentico e genuino della confederalita’ […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 48