INPS Trento: Vittoria di USB sul Part-time verticale

Con sentenza n.154/2017 del 18/07/2017 il Tribunale Ordinario di Trento “sezione lavoro” ribadisce quello che da anni viene chiesto ai vertici INPS, cioè rispettare le leggi di parificazione tra part-time verticale ciclico e part-time orizzontale, anche per i propri dipendenti. L’INPS è stato condannato al riconoscimento dei periodi di part-time verticale ai fini del calcolo per il diritto a pensione, […]

Continua a leggere

INPS e gli effetti del jobs act di Renzi

GLI EFFETTI DEL JOBS ACT E DELLE POLITICHE DI GOVERNO SI RIPERQUOTONO PURE NELLE PRATICHE INPS E’ doloroso aver appreso che una lavoratrice abbia tentato di bruciarsi viva mentre era in coda presso gli sportelli INPS di Torino. Quest’atto va concepito come ultima spiaggia della rabbia sociale; non è altro che il risultato di molteplici fattori di disperazione causati dalla […]

Continua a leggere

Parole, parole, parole ….

Parole, parole, parole, soltanto parole…. Non è la famosa canzone di Mina ma, la fotografia della discussione sull’organizzazione del lavoro in Trentino, con la Dirigenza INPS. L’ 8 maggio USB INPS e Federazione Trentino hanno incontrato il Direttore Regionale per analizzare la situazione della Sede di Trento, alla luce anche del non raggiungimento degli obbiettivi 2016. Nella riunione è stato […]

Continua a leggere

Inps Trento: i lavoratori dicono basta..

I LAVORATORI DICONO BASTA, DOPO 9 ANNI DI SACRIFICI ! I Lavoratori INPS di Trento, riuniti in assemblea il 28.04.2017, esprimono totale contrarietà ad un sistema di misurazione della produttività che non corrisponde al reale impegno quotidiano profuso dagli stessi. Non più basato nemmeno sulla produttività effettiva (124), che ogni anno aumenta penalizzando un certo numero di Sedi, ma sull’unico […]

Continua a leggere

Sciopero della scuola – precisazioni

Sciopero del 3 e 9 maggio – Comunicato Urgente Nei giorni 3 e 9 maggio prossimi è prevista la somministrazione, rispettivamente nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di secondo grado di tutta la repubblica, delle prove INVALSI. I test di valutazione si sono andati confermando sempre più come uno degli strumenti di degradazione dell’insegnamento. Sottraendo potestà progettuale alle/gli insegnanti, […]

Continua a leggere
1 2