Una riflessione su decreto dignità

Riceviamo e pubblichiamo queste riflessioni di Luca Crisafulli sul decreto “dignità” appena varato dal Governo Conte. La Redazione Alcune considerazioni – per le parti relative al diritto del lavoro – sul Decreto Legge avente ad oggetto “Disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese” licenziato nella notte tra il 2 e il 3 luglio dal Consiglio dei Ministri […]

Continua a leggere

Migranti: Chi ruba il lavoro agli italiani?

«Non sono stati i migranti a rubarmi il lavoro ma le multinazionali» Marcello, 56enne lavoratore alla Bekaert di Figline, commenta l’annuncio dell’azienda di licenziare 318 dipendenti: «Non ho paura di chi arriva su una barca, ma dei padroni che chiudono una fabbrica con una lettera di licenziamento». Firenze – Marcello Gostinelli, 56 anni, sta per perdere il lavoro. E’ un […]

Continua a leggere

La Brexit raccontata dalla Gran Bretagna

Oltre le manipolazioni e le fake news: la Brexit raccontata dalla Gran Bretagna Riportiamo il testo pubblicato in esclusiva per il sito nazionale della FGCI di Owain Holland, Segretario generale della YCL (Lega comunista giovanile), organizzazione dei giovani del Partito Comunista della Gran Bretagna. Si tratta di una riflessione che fa il punto sulla situazione post Brexit, volta a smentire […]

Continua a leggere

Il tramonto dell'”imperialismo umanitario” delle ONG

“Questi non toccheranno mai più terra in Italia. La pacchia è stra-finita”. Nel vocabolario di Salvini le Ong (organizzazioni non governative) sono delle “navi da crociera”, “taxi” e persino “vice-scafisti”. Da togliere ovviamente di mezzo. Inutile prendersela solo col leader della Lega e a tempo perso ministro dell’interno, nonché vice-premier. Lui è solo il megafono più sguaiato di una trasformazione […]

Continua a leggere

L’economia che si regge sui salari da fame

Le parole di Gianluca Cocco, l’amministratore delegato di Foodora Italia, chiariscono meglio di un ponderoso saggio economico dove stia il segreto del successo dell’”economia delle piattaforme”: lavoro pagato poco, nessun diritto, nessuna responsabilità aziendale. «Se fossero vere le anticipazioni del decreto dignità che il ministro Di Maio ha fornito alle delegazioni di rider incontrate, dovrei concludere che il nuovo governo […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 6 13