SAD: il 6 ottobre sarà sciopero

I sindacati USB Lavoro Privato, Cgil, Cisl, Uil e Asgb a seguito della disdetta dei contratti di secondo livello da parte della SAD hanno proclamato per il prossimo 6 ottobre 4 ore di sciopero per tutto il personale di SAD Spa, il quale si asterrà dall’attività lavorativa garantendo come da normativa di legge i servizi minimi. Lo sciopero è la […]

Continua a leggere

È la semplicità che è difficile a farsi

È andato tutto come doveva andare. L’assemblea blindata del 23 settembre a Milano, convocata da CUB, SI Cobas, USI e Slai Cobas ha deciso di proseguire nella proclamazione dello sciopero generale per il 27 ottobre respingendo la proposta di convocarlo unitariamente in un’altra data successiva come richiesto pubblicamente da USB. Una richiesta, la nostra, formulata dopo aver appreso, attraverso la […]

Continua a leggere

Pontedera: l’ennesima vittima sul lavoro….

Fabio Cerretani, l’ennesima vittima di un sistema di sfruttamento insopportabile. Da anni denunciamo il progressivo scivolamento delle relazioni tra lavoratori e sistema imprenditoriale verso forme di nuovo servilismo. Il castello di norme antioperaie costruito in questi ultimi 20 anni, dalla legge n. 196 del 24 giugno 1997, (conosciuta anche come pacchetto Treu) sino all’attuale Jobs Act, passando per l’abolizione dell’Art. […]

Continua a leggere

Patatrac RyanAir, una buona notizia

È iniziata la crisi del low cost? C’è solo da sperarlo. La RyanAir ha lasciato a terra centinaia di migliaia di passeggeri con la motivazione ufficiale che piloti e personale di volo sono in arretrato di ferie e ora devono farle. Secondo molti commenti questa è una piccola parte della verità, ma già di per sé essa è indice di […]

Continua a leggere

Tav: Speculazione per pochi, devastazione per tutti

TRATTE TRENTINE D’ACCESSO AL TUNNEL DEL BRENNERO: OPPORTUNITÀ DI SPECULAZIONE PER POCHI, CERTEZZA DELLA DEVASTAZIONE DEL TERRITORIO PER TUTTI I SUOI ABITANTI Eccoci all’ennesimo appuntamento in cui si parla della nuova ferrovia in Trentino, in sordina e a decisioni già prese. Cercano di rifare il trucco al progetto Tav: finta partecipazione e promesse di briciole alle imprese locali. Raccontano di voler “salvare” […]

Continua a leggere
1 2 3 280